Francia 2016
Grégoire Korganow Iliade
Photos © Grégoire Korganow

« Tutto iniziò in un giorno di violenza. » Omero

Panoramica

Omero ci ha lasciato in eredità i due gesti fondanti dell’immaginario occidentale: una guerra e un viaggio. In un certo senso, è proprio quello che facciamo nel corso di una vita: lottare per proteggere ciò che ci è caro e superare mille ostacoli per poter dire un giorno “questa è la mia vera patria”. L’opportunità di dare forma scenica a questo doppio movimento si è presentata quando – nel 2015, in seguito agli attentati di Charlie Hebdo – la responsabile culturale del carcere di Meaux mi ha chiesto di tenere un laboratorio teatrale sulle radici della violenza.

In un programma di prevenzione dell’Islam radicale, ho incontrato uomini che incarnavano – ai miei occhi – gli eroi e i re del mito greco. La lotta per la dignità e l’attesa del ritorno hanno assunto improvvisamente una dimensione del tutto nuova. Due anni di lavoro con un gruppo di attori professionisti e non-professionisti, detenuti e ex-detenuti, hanno dato vita a Iliade: un’avventura teatrale e umana che, da allora, ha creato un precedente nel sistema penitenziario francese.

Crediti

Studio su Iliade di Omero

Regia / Luca Giacomoni
Traduzione / Paul Mazon, Françoise Brun
Con / Armelle Abibou, Mourad Ait Ouhmad, Samir Ben Malek, Hugues Dangreaux, Laurent Evuort Orlandi, Cristoforo Firmin, Cyril Guei, Jean-Baptiste Guinchard, Séphora Haymann, Peter Hudson, Brontis Jodorowsky, Sid Ali Hanifi, Lévy Kasse Sampah, Moussa Konate, Eliott Lerner, Ali Marsaoui, Louis Plesse, Bryan Polach, Michel Quidu, Jamal Yatim, Kamel Zada
Canto / Sara Hamidi
Drammaturgia / Marta Fallani
Assistente alla regia / Giuseppina Comito
Disegno luci / Sean Seago

Produzione Trama & Why Theatre / Con il sostegno della DRAC Île-de-France / Con il sostegno del Ministero della Cultura, del Ministero della Giustizia, di Arcadi Île-de-France, della SPEDIDAM / Residenze a Mains d’Œuvres, Les Plateaux Sauvages / Coproduzione Centre pénitentiaire de Meaux Chauconin-Neufmontiers, SPIP Seine-et-Marne, DISP de Paris, Théâtre Paris-Villette, Fondazione Humanités, Digital et Numérique, e Fondazione Meyer per lo sviluppo culturale e artistico.

Durata: 10 ore / 10 episodi di un’ora

Video
Foto
Stampa
Défilement vers le haut